Trascar realizza in USA un impianto di pallettizzazione automatizzata per azienda leader nell’imballaggio alimentare

L’impianto – dal valore di oltre 1 milione di euro – integra la movimentazione automatica dei bancali con la gestione integrata del software di magazzino

Trascar sta realizzando in Wisconsin, USA, un impianto di pallettizzazione automatizzata dal valore di oltre 1 milione di euro, per conto di una delle aziende leader mondiali nel settore della produzione di imballaggi per l’industria alimentare e la ristorazione. L’impianto si estende su una superficie di oltre 14 mila metri quadrati ed è finalizzato a movimentare i bancali, in arrivo ed in partenza dal magazzino, nei quali vengono confezionati gli articoli prodotti nello stabilimento: vaschette, piatti e bicchieri in carta e/o in plastica destinati a finire sulle tavole di mense e ristoranti in tutto il mondo. Trascar ha acquisito questo ordinativo in virtù della consolidata esperienza ed affidabilità nel settore dell’automazione e della logistica in questo particolare segmento produttivo. L’impianto è attualmente in avanzata fase di realizzazione e verrà collaudato entro la fine del 2016: una volta avviato, garantirà al cliente un sensibile aumento di efficienza e sicurezza nella gestione dei prodotti movimentati.

Efficienza e precisione: i punti di forza di Trascar
In particolare, Trascar garantisce per questo macchinario l’assenza di cross-contamination, ovvero di interferenze non controllate delle singole referenze, sia per tipologia sia per formato e/o cliente di assegnazione. Ogni articolo al suo posto, quindi, ed ogni ordinativo alla destinazione prevista. L’impianto di pallettizzazione automatizzata è costituita da 8 robot, che lavorano su 3 linee di produzione con un sistema di smistamento capace di movimentare fino a 50 colli al minuto. Ogni linea di produzione dispone di 30 macchine automatizzate, dalle quali transitano le singole scatole destinate alla spedizione, e può comporre e confezionare 1 pallet al minuto.

Tecnologia integrata per un risultato d’eccellenza
Un ulteriore punto di forza dell’impianto è rappresentato dalla gestione completa del software, sia per quanto riguarda le varie funzioni del magazzino automatizzato sia come applicativi ad hoc realizzati da Trascar per garantire l’integrazione con i programmi gestionali già utilizzati dal cliente. Di fondamentale importanza sono quindi la precisione e l’affidabilità richieste a Trascar per la realizzazione di questo impianto: per singola scatola movimentata deve essere garantita l’appropriatezza del contenuto e l’esatta assegnazione al destinatario previsto.

Attenzione globale, soluzioni efficaci
Anche per questo impianto Trascar è in grado di offrire al committente un’attenzione ed assistenza globali, che scandiscono ogni singola fase operativa: dalla progettazione personalizzata all’esecuzione materiale, dal montaggio presso la sede del cliente al collaudo pre-operativo, fino alla verifica finale ed all’assistenza post-vendita. Progettazione personalizzata, soluzioni innovative ed efficaci, assistenza e coordinamento in ogni passaggio tecnico, supporto qualificato durante tutta la vita dell’impianto: sono queste le cifre distintive del servizio offerto da Trascar.