Film e carta

Film e carta

MOVIMENTAZIONE BOBINE
I prodotti sottoposti alla movimentazione interna in rotoli comprendono una vasta gamma di settori industriali. Dagli avvolgitori alla spedizione, possiamo selezionare tutte le operazioni in comune alle varie tipologie di prodotto. Questo ci consente di individuare una linea produttiva che l’esperienza acquisita da Trascar, risolvendo decine di situazioni, ha racchiuso nella propria gamma per la movimentazione industriale di bobine, la quale comprende tutte le fasi di preparazione del rotolo, dallo scarico dall’avvolgitore alla spedizione.

SCARICO AVVOLGITORI/TAGLIERINE
L’automazione dello scarico delle bobine appena prodotte avviene mediante sistemi progettati in funzione della macchina in questione. Il tipo di prodotto, il peso ed il diametro sono le variabili da considerare per l’automazione della fase di scarico. Robot antropomorfi, cartesiani e navette automatiche, gestiti dal supervisore della linea, riducono drasticamente la presenza dell’uomo in tutte le fasi di bordo macchina.

MOVIMENTAZIONE ED ETICHETTATURA
Nella logistica di spedizione della bobina finita la movimentazione interna del collo richiede particolare cura per non danneggiare le spire esterne, gli angoli e preservarne la pulizia. Tale operazione è eseguita con l’utilizzo di trasportatori di varie tipologie, che in funzione delle caratteristiche del prodotto movimentato consentono la tutela del prodotto da spedire.
L’etichettatura del collo avviene nel pieno rispetto delle esigenze di cura e tutela del valore del prodotto trattato; l’operazione può essere eseguita simultaneamente sia sul film esterno che all’interno del tubo per garantire la tracciabilità al prodotto in spedizione.

CONFEZIONAMENTO E PALLETTIZZAZIONE
Le esigenze dell’utilizzo finale del film processato hanno differenziato enormemente il tipo d’imballo richiesto alla bobina in preparazione. Anche la pallettizzazione finale risulta influenzata dal tipo d’imballo applicato al prodotto.
Ci sono bobine pallettizzate direttamente senza imballo ed altre che, subiscono un doppio confezionamento per evitare contaminazioni nell’utilizzo finale.
Trascar ha sviluppato tali e tante esperienze nel settore da potersi proporre come partner affidabile nell’analisi delle specifiche del cliente per proporre la soluzione ideale all’esigenza di automazione di ogni produttore o convertitore di film plastici, cartari, metallici o tessili.