Non Wovens

Non Wovens

La velocità, la cura del prodotto e la precisione dell’automazione sono i vantaggi principali che le linee Trascar offrono nel packaging delle bobine di non-wovens.
Dallo scarico del prodotto dalla taglierina fino al prodotto finito, confezionato ed etichettato, nessuna regolazione di macchina o intervento umano sono necessari.
La linea automatica sostituisce il lavoro di 6 persone a turno, offrendo la qualità e l’efficienza dell’automazione.
Le linee trattano bobine di diametro da 400 mm a 2.200 mm, per capacità di produzione fino a 10 levate/ora.

ETICHETTATURA AUTOMATICA DELLA BOBINA
L’etichettatura del collo avviene nel pieno rispetto delle esigenze di cura e tutela del valore del prodotto trattato; l’operazione può essere eseguita simultaneamente sia sul film esterno, sia all’interno del tubo per garantire la tracciabilità al prodotto in spedizione.

CONFEZIONAMENTO E PALLETTIZZAZIONE
Nelle linee sviluppate specificatamente per il settore non-wovens dalla fine degli anni ’90, Trascar propone la preparazione robotizzata del collo, la posa dei cartoni di protezione superiori e laterali, il successivo confezionamento, semplice o doppio, l’inserimento del pallet e l’etichettatura finale semplice o tripla.
Grazie all’esperienza acquisita in altri settori di logistica automatizzata, Trascar propone lo stoccaggio automatico del prodotto finito a magazzino o mediante l’utilizzo di veicoli LGV automatici.