Awesome Image

Trascar consegna in Cina un impianto robotizzato per la movimentazione ed il confezionamento di bobine di non tessuto

Maggio 18, 2021 bobine

Nella seconda metà del 2021 Trascar completerà l’installazione in Cina di una soluzione di ultima generazione per la movimentazione ed il confezionamento di bobine di non tessuto (spunbond). Il Cliente finale, per la prima linea di produzione di spunbond ad elevate performance, ha deciso di affidarsi a Trascar ed Edelmann Technology, rispettivamente per la fornitura dell’impianto robotizzato per l’handling e confezionamento bobine e per la ribobinatrice ad elevate produttività. Con questa fornitura dagli elevati standard qualitativi e produttivi, Trascar ed Edelmann Technology consolidano il loro rapporto ultradecennale.

 

La soluzione

La linea proposta, composta da un nuovo sistema robotizzato di movimentazione bobine, è l’ultima evoluzione nata in casa Trascar, grazie agli oltre 25 anni di esperienza nella realizzazione di impianti per la movimentazione ed il packaging di bobine di non tessuto.

Il nuovo sistema automatizzato, che asservirà una linea di produzione spunbond dalle elevate performance e le due ribobinatrici fuori linea di Edelmann, potrà garantire una capacità di produzione di oltre il 40% superiore a tutte le soluzioni presenti sul mercato per la movimentazione ed il confezionamento di bobine di non tessuto.

 

 

L’isola robotizzata consentirà la manipolazione di oltre 330 bobine/ora (le soluzioni Trascar possono palettizzare oltre 700 bobine/ora) con larghezza di 60mm ed inoltre, sempre sulla stessa linea, sarà possibile confezionare bobine di larghezza 2.600mm (con diametri da 600mm a 1.500mm).

La manipolazione automatizzata delle bobine include un nuovo sistema che permette la doppia etichettatura di ogni singola bobina e l’impilamento con relativo inserimento dei cartoni di protezione sia sopra che sotto la pila.

Con queste innovative soluzioni Trascar risponde all’esigenza di alta capacità richiesta dalle più recenti linee di produzione e taglio di non tessuto (spunbond): la soluzione robotizzata asservirà due taglierine dalla velocità di circa 1.800 m/min.

La soluzione Trascar si interfaccia inoltre con il sistema gestionale (ERP) del Cliente finale, scambiando tutte le informazioni necessarie alla produzione.

Attraverso l’adozione di diversi accorgimenti per evitare ogni contaminazione sul prodotto finito, la linea risponde inoltre alla “Zero contamination policy”, ad oggi adottata dalla quasi totalità dei produttori di spunbond per uso igienico-sanitario.

 

Conclusioni

Con l’acquisizione della commessa per il mercato cinese Trascar conferma la propria vocazione internazionale, rispondendo sempre più alle richieste dei produttori di non tessuto in tutte le aree del mondo.

A conferma dello sviluppo internazionale l’azienda consolida la propria presenza su tutti i mercati con nuove agenzie e filiali che permettono di essere vicini ai Clienti in tutto il mondo durante tutta la vita utile degli impianti.

Tags:

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare i cookie cliccando sui pulsanti qui sotto.
Per ulteriori informazioni e per conoscere come disabilitare i cookie, consulta la nostra Cookie Policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizziamo Google Tag Manager per monitorare il nostro traffico e per aiutarci a testare nuove funzionalità.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi